cultura

La Chiesa di Santa Ana è il contrappunto urbano al monumento della Basilica. Essa domina l'anfiteatro degli edifici che costituiscono lo sfondo della Piazza della Patrona delle Isole Canarie. Ha subito alcune modifiche ed estensioni da quando è stata fondata nel 1575.

Posto significativo nella storia della città di Candelaria. Situato a pochi minuti dalla piazza, seguendo il Convento dei Padri Domenicani, è il punto di riferimento più importante che possiede questa città. L'Ermita de San Blas si trova adiacente alla grotta, chiamata dai "Guanches", "Achbinicó".

Maestose statue degli antichi re dell'isola prima della sua conquista da parte delle truppe spagnole nel 1496. "Mencey" significa "re" , il popolo "guanche" chiamavano al suo rappresentante più alto.

L'ultima Domenica di aprile, tutta la città si veste con fronzoli per ricevere migliaia di pellegrini.

Divertimento, canti, balli, cocina tipica delle Isole Canarie.

Luglio è un mese di festeggiamenti a San Cristóbal de La Laguna.