Montaña Amarilla è un Monumento Naturale, di origine freatomagmatica (un eruzione lavica in cui entra in contatto con l'acqua),

in parte demolito dalla erosione marina, che ha scoperto una duna fossile, situato tra le strutture di lava delle scogliere.

E' la più meridionale di una linea di coni vulcanici, notevole per il colore giallo caratteristico dei suoi materiali vulcanici e per aver avuto origine in una eruzione sottomarina.

Località: E situata tra Costa del Silencio e Los Abrigos.

è accessibile dal TF-1, uscita via la giunzione Las Chafiras-San Miguel-Los Abrigos e proseguendo lungo la TF-655. Poco prima di arrivare km 2 della autostrada si vedrà un'altra strada che porta verso il mare, la TF-652, che vi porterà a Guargacho. Da Guargacho c'è un'altra strada asfaltata che conduce direttamente al Monumento Naturale.

È anche possibile percorrere la TF-652 verso la Costa del Silencio e prendere il bivio che appare sul lato sinistro intorno chilometro 5 + 800. Alla fine di questa strada troverai la Montaña Amarilla.

Partenza: Costa del Silencio (Arona)

Sentiero per far trekking: Montaña Amarilla - Playa Colmenares (San Miguel)

Lunghezza: 5 km

Durata: 3 ore

Difficoltà: bassa

Notizia

contentmap_plugin
made with love from Joomla.it - No Festival